Aggressivi in che? elezioni, csx e dintorni…

Vado per curiosità a spulciare nell’archivio storico delle elezioni pubblicato dal ministero dell’interno. Un esercizio che diverte. Elezioni regionali 1980, dati della Provincia di Bergamo: Dc 55,98 % PCI 17,26% PSI 10,93 % PSDI 4,08, e un insieme di altri partiti che arriva più o meno al 12%. E poi lo sappiamo, elezioni regionali 2010, sempre in provincia di Bergamo: … Continua a leggere

campagna elettorale non mi diverti

Non mi diverto molto, da giornalista, in campagna elettorale. Fatte le liste si sa in anticipo di avere davanti un mese in cui ogni iniziativa, ogni parola pronunciata, scritta e messa in video, viene pronunciata, scritta o messa in video ad un solo scopo: apparire fondamentalmente. Sotto un certo aspetto la campagna elettorale è il mese della distorsione delle cose, … Continua a leggere

La storia di Alice e il nostro lavoro

Alice Dal Brollo e la sua storia. Una delle poche volte in cui mi si è stretto un nodo in gola, in cui il distacco professionale o cose del genere sono andate a farsi friggere in men che non si dica, durante una bella giornata d’aprile piena di tristezza. Purtroppo a volte i morti per il cronista devono essere tutti … Continua a leggere

La Lega e Papa Giovanni

Non c’è solo la scelta egoistica di un sindaco e di un partito dietro il “Sole delle Alpi” incastonato in piazza Papa Giovanni XXIII a Cividate al Piano. Non c’è solo la Lega che vuole marcare il territorio e non ci sono solo i cittadini che contro quella scelta hanno protestato con forza, come avevo avuto modo di segnalare su Bergamonews.it … Continua a leggere

Parole libere

Inizia oggi una raccolta di frasi, che non so quanto si allungherà, perchè potrebbe anche restare ferma e immobile. Sono parole libere, frasi che ogni tanto escono dal mio cervello, dovute a non so che, a tutto e niente, al pensiero a Leo Longanesi (un grandissimo poco conosciuto), o a chissà chi altro. Questa è forse la prima frase degna … Continua a leggere

La barzelletta per il 2010

Pensateci con occhi distaccati, ci pensino anche i suoi fan e gli uomini del centrodestra. Ma vi pare una “gestione” (non saprei come definirla) seria? E’ da un anno e mezzo, ovvero dall’insediamento dell’attuale governo, che non si capisce bene quali siano stati i provvedimenti per l’Italia e per il Paese. Arriviamo a ottobre e il favore dell’opinione pubblica per … Continua a leggere

Peppino, la manifestazione e il dibattito…

Il mio precedente post sulla manifestazione di Ponteranica del 26 settembre ha fatto un po’ discutere. Segno che l’argomento era sentito ma anche che esiste una parte politica, e in questo caso non rifondazione, alla perenne ricerca di sè e di una bussola per capire quali possano essere le scelte migliori, di volta in volta, a partire da bandiere e … Continua a leggere